crepuscolare intesa tra versi e immagini.

crepuscolare intesa tra versi e immagini.

domenica 23 agosto 2015

Odio questi miei versi

Odio questi miei versi aridi -ingabbiati-
costretti tra una vecchiaia incipiente
e una spensieratezza di cuore bambino.

Una tenaglia che serra le ali della libertà
della spontaneità -del mio raccontar poesia-
ho perso l’incipit e il suo respiro è sospeso.

Scrivo odiando questo mondo che non vivo
protetto -chiuso nel bozzolo della repulsa-
parlo d’amore di ricordi appeso a un foglio.  

Odio questi miei versi ingabbiati dall'ansia
dalla sfida al tempo che fugge -silente ladro-
dall'inganno di questo placebo ammiccante.

Sì, odio questi miei versi.

Nessun commento:

Posta un commento