crepuscolare intesa tra versi e immagini.

crepuscolare intesa tra versi e immagini.

mercoledì 19 ottobre 2011

Ciao

Parola
abusata
stiracchiata
sorridente
sputtanata
velenosa
ironica
mesta

un saluto
un insulto
una promessa
un amen

una rosa
un’orchidea
una viola
una margherita
un nontiscordardime

Nei tuoi occhi ha un sapore diverso.
Il mio sorriso la canterà nuovamente
quando cadrà l’ultimo fiocco di neve
e il tempo, inedita Penelope al telaio
terminerà paziente la bianca coltre.

Saluterò così il nuovo appuntamento
ma non temere, l’attesa dell’incontro
durerà solo l’attimo di questa parola.
Quindicimilaseicentonovantacinque
volte - oggi come ieri - il nostro ciao.

Ciao Conny

*19/10/1968 da 43 anni mia moglie

2 commenti:

  1. Quando le parole non sono inutili.

    RispondiElimina
  2. Grazie Lorenzo, sempre puntuale e gentile nei commenti. Un passaggio veloce sul blog oggi, ma torno presto e vengo trovarti. Ciao.

    RispondiElimina